Come ti possiamo aiutare?

Il Comitato degli Italiani all’Estero è a disposizione per offrire ascolto, informazioni e orientamento a tutti i connazionali che necessitino di aiuto.
Contattaci, saremo felici di risponderti.

Missione Digione

Il giorno 22 ottobre 2022 il Comites di Parigi ha organizzato un incontro di presentazione nella città di
Digione, in collaborazione con il Centro Italo Europeo, associazione storica dell’emigrazione italiana della città, in presenza della Console Generale d’Italia a Parigi, Irene Castagnoli.
L’incontro ha avuto grande successo, raggiugendo la capienza massima della sala del Centro Italo
Europeo di 50 persone.
I partecipanti sono stati accolti da Leo Molinaro, presidente del Centro Italo Europeo, che ha salutato tutti i presenti e condiviso la sua gioia nell’accogliere a Digione la Console Generale e il Presidente del Comites, Oleg Sisi.
Il presidente Molinaro ha ricordato l’importanza di Digione nella storia dell’emigrazione italiana e gli
stretti rapporti che la città ha sempre avuto con il Consolato di Parigi, grazie alla presenza di una
permanenza consolare e all’implicazione dell’associazione nella storia del Comites.
Ha di seguito preso la parola il Presidente del Comites Oleg Sisi che ha parlato dei nuovi progetti del
comitato e messo in evidenza la volontà di continuare a sostenere lo stretto legame con la città di
Digione, attraverso la presenza di due membri residenti nella città e la volontà di creare una permanenza
aperta ai cittadini nella sede del Centro Italo Europeo.
La città di Digione ha mostrato il suo pieno interesse a questo dialogo e il suo sostegno alla comunità
italiana con la presenza dell’adjonte alle relazioni internazionali Sladana Zivkovic.
Dopo un saluto la Console Generale ha generosamente aperto il dialogo con la sala, precisando che lo
scopo della visita era sopratutto quello di ascoltare le storie e le necessità della Comunità italiana.
Il pubblico ha risposto con generosità e portato esempi pratici della difficoltà e dei desideri dei presenti.
Tra le varie tematiche sollevate alcune sono state più importanti: tra le persone più anziane è emersa la
problematica degli spostastementi a Parigi necessari ad ottenere i documenti.
Tra i presenti della nuova emigrazione, molto si è parlato invece del desiderio di poter offire ai bambini
bilingue un percorso di studio dell’italiano.
Alla fine di questo ricco scambio la Console Generale ha potuto dare la bella notizia della riapertura della presenza consolare a Digione dal 18 novembre 2022.
Il pomeriggio si è concluso con un momento conviviale che ha permesso di mettere in rilievo la bella
riuscita di questo incontro: nel pubblico erano presenti sia rappresentati dell’emigrazione storica, membri del Centro italo europeo, sia rappresentati della nuova emigrazione.
Questo incontro ha permesso di instaurare un dialogo tra queste due realtà, con una storia di emigrazione molto differente, con la speranza nel futuro di poter immaginare dei progetti comuni.