Come ti possiamo aiutare?

Il Comitato degli Italiani all’Estero è a disposizione per offrire ascolto, informazioni e orientamento a tutti i connazionali che necessitino di aiuto.
Contattaci, saremo felici di risponderti.

Organi Statutari

Per comprendere meglio il funzionamento del Comites è importante conoscere il suo campo d’azione e gli obblighi cui adempie. Gli organi statutari rappresentano la colonna portante del comitato e operano secondo principi specifici.

L’Assemblea Generale

Durante l’Assemblea Generale ordinaria vengono deliberati progetti e iniziative proposti dai membri dalle commissioni, anche apportando modifiche e/o integrazioni o richiedendo, se necessario, il parere di esperti esterni.

Si prendono decisioni in merito al bilancio preventivo e consuntivo, e si dispone sugli aspetti essenziali della gestione ordinaria e straordinaria del comitato.

L’Assemblea Generale, aperta al pubblico, si fa portavoce delle istanze e delle esigenze della comunità italiana.

Le Assemblee Generali del Comites di Parigi devono essere convocate almeno quattro volte l’anno, presso la sede del comitato o un altro luogo istituzionale.

Secondo il principio di trasparenza che vige all’interno del Comites, è possibile consultare i verbali delle assemblee generali e i bilanci.

Presidente

Il Presidente è il rappresentante legale del Comitato ed assicura il rispetto dello statuto, dirige e supervisiona il buon svolgimento di progetti, iniziative e attività.

Segretario

Il Segretario del Comitato fa parte dell’Esecutivo (senza diritto di voto) e cura la tenuta dei verbali delle sedute e degli altri atti concernenti l’attività del Comitato e dell’Esecutivo.

Tesoriere

Il Tesoriere assicura la buona gestione finanziaria dei fondi ordinari e straordinari erogati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale al Comitato, così come dei proventi locali.

Esecutivo

È composto da quattro membri con diritto di voto (Presidente, Vicepresidente, Tesoriere, Membro interno) e dal Segretario (senza diritto di voto).

All’Esecutivo compete l’amministrazione ordinaria e straordinaria del Comitato così come il coordinamento delle Commissioni, delle iniziative e dei progetti promossi, sostenuti e/o realizzati dal Comitato stesso.

Collegio dei revisori dei conti

Il Collegio dei Revisori dei Conti all’interno del Comites di Parigi è costituito da due Membri nominati dal comitato ed un terzo Membro, nominato dal Consolato Generale d’Italia a Parigi, tutti scelti al di fuori del Comitato stesso. L’attuale Collegio dei Revisori dei Conti è composto da: Carlo Sofia, Sabrina Sulis e Nicolas Cauquis (nominato dal Consolato Generale d’Italia a Parigi con Decreto Consolare n. 5/2022).

Il Collegio dei Revisori dei Conti accerta la regolare tenuta della contabilità e la coerenza fra il bilancio consuntivo e le scritture contabili.

In riferimento all’art.3, comma 4, della legge 286/2003, il Comitato, entro quarantacinque giorni dalla fine della gestione annuale, presenta il rendiconto consuntivo, certificato dai tre Revisori dei Conti.