IL PRESIDENTE DEL COMITES/ LE PRÉSIDENT DU COMITES :VINCENZO CIRILLO

VINCENZO CIRILLO PRESIDENTE COMITES PARIGI :
 
 
Il COMITES di Parigi  come tutte le instituzioni democratiche ha le sue normali difficoltà di gestione,  essendo state elette due liste una governa con la maggioranza e una in minoranza di consiglieri eletti sta all’opposizione .
Questo fa che ci siano a volte disaccordi, contestazioni all’operato di chi governa il comites di Parigi che si manifesta con assemblee animate ma piene di Democrazia (Chiunque puo’ assistere alle assemblee )
 
Superate queste diffocoltà normali di una gestione democratica e aperta a tutti ,  da quando sono stato eletto presidente del Comites  ho visto i lavori, le idee , i progetti realizzarsi . Per mia sorpresa ho visto la volontà di certi consiglieri sollevarsi per superare gli ostacoli che si opponevano all’attuazione pratica di questi progetti . Progetti tutti rivolti verso la comunità Italiana e i cittadini  che vivono nella circoscrizione consolare ma anche ai Francesi interessati all’Italia da sempre.
 
Come Presidente ci tengo a confermare che nonostante gl’impegni familiari e di Lavoro ho seguito personalmente ogni progetto come super visore e sono stato presente a quasi tutti gli eventi del Comites , e nell’emergenza Covid-19 il mio telefono personale è stato a disposizione degli Italiani che avevano bisogno , come quello di numerosi eletti della maggioranza e uno solo della lista di Minoranza, come rappresentante di Base dei Cittadini circoscrizione ho portato a Deputati e senatori le problematiche dei connazionali residenti all’estero sia per la battaglia della diffusione della nostra lingua per cui mi sono battuto in ogni sede a Parigi e Roma , sia per le doppie tassazioni a cui mi sono opposto con forza! E il riconoscimento della Nazionalità per chi l’ha persa , chiedendo l’abbattimento totale della tassa che l’accompagna.
 
Mi sto impegnando perchè i Comites del Mondo facciano rete e non restino realtà isolate e inutili, con il presidente del comites di Bruxelles ho ideato e realizzato (Idea mia e realizzazione grafica Tecnica Webinar di Francesco Lisetto Borsista Comites Parigi) un Webinar Comites Europa a cui hanno partecipato tantissimi comites d’Europa il primo della Storia dei Comites organizzato dai Comites Stessi.
Ho preso parte alle consultazioni alla camera dei Deputati a Roma per l’insituzione di una commissione Parlamentare che si occuperà degli Italiani all’estero , con mie suggestioni e portato di nuovo le problematiche di noi tutti residenti all’estero. 
 
 
In questo 2019/20 sono stati realizzati 5 Networking per fare incontrare I nuovi arrivati i con gli italiani che installati da lungo tempo si sono integrati e che possono trasmettere le loro esperienze e successi qui in Francia e nella circoscrizione. In questi Networking  gentilmente hanno distribuito buoni consigli, suggerimenti , ed hanno accolto i CV di chi cercava lavoro. 
 
Troverete i Video Clip su Youtube scrivendo Networking Comites Parigi
 
Il Comites ha realizzato un Erasmus Day per dare il benvenuto ai Nuovi Erasmus e farli incontrare ed interagire con i vecchi Erasmus che sono riusciti a trasformare questa esperienza di Studio Europea  in un lavoro in Francia.
 
Il comites ha anche organizzato diversi Benvenuti in Francia per accogliere la nuova immigrazione Italiana e sostenerla con entusiasmo.
 
Il 22 Novembre il Comites ha realizzato con grande successo  Bourges
il suo Secondo Festival Culturale e Gastronomico  » UN GIORNO PER TIZIANA  » che oltre ha ricodare la ex prsidente comites Tiziana Zalla, ha valorizzato la nostra cucina e gli artisti indipendenti italiani in Francia.
Edizione 2019 a PARIGI / Edizione 2020 A BOURGES
 
 
Un grande progetto che in corso di lavoro è Le Pere Lachaise   realizzato in collaborazione con il Consolato Generale e moltissimi partner per ritrovare tutte le tombe degli italiani che hanno dato tanto al mondo e alla Francia , Ne abbiamo realizzato un applicazione interattiva, una piccola guida tascabile con le bio ridotte e fotografie , Una mappa cartacea , ed adesso un libro d’arte con le Biografie , le foto dei personaggi e delle loro tombe, questo valorizza  questi italiani importanti che sono stati dimenticati e che meritano di essere riscoperti accanto ai celebri , Rossini, Modigliani, De Nittis ecc, ecc e magari aprire delle porte per poter restaurare queste tombe un giorno.  Il Libro è stato presentato in Ambasciata d’Italia a Parigi ,  All’Ambasciata di Francia a Roma e a seguito una tournèe in numerose città Italiane , possiamo affermare con l’enorme copertura mediatica , la partecipazione di tantissimo pubblico e di stars e la diffusione del libro, il progetto Comites Parigi è un vero successo che ha propulsato il nostro Comites come esempio nel mondo.
 
Per questo il comites di Parigi ha dato una borsa di studio ad una Storica Archivista alla Dottoressa Costanza Stefanori  perchè seguisse questo progetto in tutte le sue fasi di realizzazione , adesso la borsa è stata data al Dottor Francesco Lisetto perchè prosegua il  Progetto per la diffusione e la comunicazione del lavoro realizzato .
 
 
Un altro Importante Progetto è Concentrato nella Nuova Mobilità  per sostenere i nuovi arrivati ad entrare nella loro vita Francese , anche per questo è stata data una borsa di ricerca per seguire questo progetto ed è stato creato il C.A.P,  un networking di associazioni di professionisti che oltre a Mappare la nuova mobilità , sarà un sostegno per laureati e professionisti che arrivano nella nostra Circoscrizione e per tutte le altre categorie.
 
Il 26 GENNAIO 2019  un altro progetto promosso e finanziato dal Comites è stato la » La Giornata dell’Immegrazione ITALIANA  »  Con tavole tonde, esposizione fotografica della memoria, film, documentari  Intervenanti e uno spettacolo teatrale  per ricordare la storia degli italiani in Francia.
 
Anche  per questo importante progetto è stata data una borsa di ricerca al Dottor Folco Bertini Baldassini.
 
 22 Dicembre ce stata la seconda  » Giornata dell’immigrazione Italiana  » in cui il comites di Parigi ha organizzato una partita di calcio allo Stadio Didot nel 14° Arrondissement tra calciatori immigrati italiani , uomini e donne professionisti e amatori ed una squadra anche questa mista dell’AC 14 PARIS 
 
Il Comites di Parigi a Partecipato al Forum delle associazioni Italiane come co-organizzatore e Finanziatore dell’edizione 2019 Live e 2020 in versione Virtuale.
 
Inviata una Giovane al Seminario Mondiale dei giovani Italiani di Palermo  La ricercatrice all’Instituto Pasteur Laura Surace.
 
E tante Associazioni Italiane hanno potuto utilizzare e stanno utilizzando gratuitamente la sede del Comites .
 
Numerosi sono gli eventi organizzati dal Comites  » Come un Amore di mostarda  » à Dijon che hanno fatto incontrare produttori di senape con produttori della Mostarda Francese , fatto incontrare anche produttori Gastronomici e Vini italiani  con i rispettivi locali , una delegazione ufficiale del comune di Reggio Emilia ha fatto il viaggio a Dijon per l’occasione .
 
Il comites ha anche sostenuto moralmente tantissime iniziative di associazioni e cittadini Italiani, e cercato di rispondere a tutte le interrogazioni dei cittadini italiani , quando ne erano in grado o fatto rimontare a gli enti competenti queste loro richieste.
 
IL PRESIDENTE RECITA UNA SUA POESIA e sotto nuovi progetti e biografia Presidente
 
 
https://www.youtube.com/watch?v=kAqXcDwuDnM
 
 
 
NUOVI PROGETTI SONO IN LAVORAZIONE:
 
IL FUMETTO  » L’ITALIA DEL PERE LACHAISE IL CANTO DEL GALLO »
 
TRADUZIONE IN FRANCESE e TRASCRIZIONE IN BRAILLE DELLA GUIDA DEL TURISMO DI RITORNO  » ALLE RADICI ITALIANE « 
 
Ed altri sono stati presentati al MAECI stiamo attendendo l’approvazione del Ministero.
 
 
Tutti questi eventi sono progettatti, organizzati, finanziati dal Comites.
 
TUTTI QUESTI EVENTI rivolti a gli italiani sono aperti a tutto il pubblico E SONO TOTALMENTE GRATUITI
 

BIOGRAFIA : VINCENZO CIRILLO

 
Vincenzo Cirillo è nato a Casal di Principe Caserta il 27 luglio 1964 , Drammaturgo, regista teatrale , attore  e artista plastico. Si è diplomato in direzione scenica teatrale a Firenze è stato alievo di T. Kantor a Firenze e di J. Grotowiski a Pontedera come alievo del teatro regionale toscano ha assistito alle prove di differenti spettacoli con la presenza dei Maestri Andrzej Wajda, Ingmar Bergman , Luca Ronconi, Carmelo Bene . Gli spettacoli contemporanei di cui e autore, regista e attore sono stati rappresentati in tutta Italia  ed in diverse città di Francia, Germania, Inghilterra, Polonia, Spagna, Cile e Nicaragua. I suoi spettacoli e performance sono trasmessi da diversi canali nazionali Italiani come Rai uno, Rai 3, Canale 5, Odeon Tv, Rai Sat , Match Music, Mtv, Tmc2 , e diverse televisioni Straniere.  Come artista plastico ha realizzato diversi progetti fotografici e installazioni in diversi paesi d’Europa, in Nicaragua ed in Cile . In italia ed in Francia ha pubblicato articoli culturali per diverse riviste e diversi testi teatrali , l’ultimo in ordine d’apparizione è  » Le pere de S.K  » uscito a Parigi in Gennaio 2017 per le edizioni Edilivre di Parigi.   Nel 2016 ha scritto e diretto  » Pile ou Face  » per la maitrise dell’opera di Strasburgo in scena al teatro dell’opera di Strasburgo e nel 2017 ha messo in scena l’Opera Goyescas di Granados per il festival d’Alzazia a Niederbroun Les Bains .  Ha fondato e diretto il festival di arti di strada  » Malastrana festival  » Città di Cascina per 12 anni consecutivi ed è  il fondatore e coordinatore artistico del più importante festival pluridisciplinare artistico italiano di Francia  » Italiart l’Italie à Dijon  »  che nel 2018 ha compiuto 12 anni ed è Cordinatore e co-fondatore di Cinevoce settimana del Cinema Italiano di Dijon che nel 2018 si è svolta la sesta edizione. (SOTTO Foto di Daniela Corsini , Vincenzo Cirillo e Francesca Sebastiani in «  Le père de S.K » testo , regia , luci ed interpretazione di Vincenzo Cirillo , ha esposto i suoi dipinti  » Femmes  » Alla biennale dell’Isola di Malta in Novembre 2018.
 
ATTUALMENTE LAVORA alla creazione di una performance di Danza/teatro/arti Plastiche ispirata al libro di M.Kundera  » L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE  » che debuttera in marzo 2019. Con coreografie, testo, regia luci e costumi a sua firma.
 
 il Video di una creazione Teatrale di Vincenzo Cirillo  » La guerra di Tadeusz  »  omaggio a Tedeusz Kantor al Teatro Unical di Cosenza , Italia
 
https://www.youtube.com/watch?v=sJNK_4azIJw
 
  Vincenzo Cirillo est né le 27 juillet 1964 près de Naples. Il se spécialise en direction scénique
théâtrale en 1986 au Théâtre Régional de Florence. Comme élève, il partecipe aux les dernières
répétitions(Avec les Maîtres) de “Crime et Châtiments“ mise en scène de Andrzej Wajda, “Hamlet”
mise en scène de Igmar Bergman, “Ignorabimus “ mise en scène de Luca Ronconi, “Lorenzaccio”
mise en scène de Carmelo Bene. Il a suivi les cours de T. Kantor à Florence et J. Grotowski à
Pontedera (Pise). Il est accessoiriste pour le Musicus Concentus à Florence à l’occasion de plusieurs
événements internationaux, comme les Concerts Classique et contemporaine de L.Berio,
K.Stockhausen, P.Boulez, W.Chung etc . Speaker radiophonique pour différentes stations toscanes.
Il fonde en 1996 le mouvement artistique Ombra di Peter et la troupe théâtrale OmbradiPeter de
Pise. Ses textes, dont il est l’auteur. et le metteur en scène et comédien, ont été représentés dans
toute l’Italie à l’occasion de festivals, dans les théâtres officiels et dans de nombreux centres
culturels et Festivals en Europe, le dernière Festival Européenne est Ozmiska Noc Teatralne de
Ozimek(Pologne) ou son Spectacle « La Passion de l’artiste » à reçu le premier Prix absolue en Mai
2011 . Ses pièces ont été transmises par presque toutes les télévisions nationales italiennes, telles
que Rai Uno, Rai Sat etc. Vincenzo Cirillo a publié plusieurs livres en Italie parmi lesquels «
Maniaco »(Maniaque) en 2001 et « Il tempo inquieto delle rose di sempre » (le temps inquiète des
roses de toujours) en 2002, « L’Ultima Guerra » (la guerre ultime) en 2007. Pour l’Ombra di Peter
de Pise, il écrit et réalise des émissions pour les télévisions toscanes et nationales concernant l’art
underground, en 1999 et en 2000 Il présente avec des performances théâtrales le festival Metarock
auquel participent des stars internationales comme Ziggy Marley, Alpha Blondie, Massive Attack.
En 2000 il est directeur artistique de la saison théâtrale du théâtre de Santa Maria a Monte (Pisa) et
de plusieurs centres culturels de Pise. Comme artiste Plasticienne a réalisé beaucoup d’exposition de
peinture, photos e installation Plastique en différent ville européenne et à Ometepe en Nicaragua.
Il est aussi fondateur organisateur et directeur artistique de Malastrana Festival à Cascina (Pisa) 12
éditions et de Italiart Festival à Dijon depuis 12 ans www.malastranafestival.it
Écriture et Mise En scène de « Pile ou Face » pour la maîtrise de l’opéra du Rhin à l’opéra de Strasbourg Mise en scene de l’opera Goyescas de Granados pour le festival d’Alsace  a Niederbroun les Bains .