Il Presidente:chi é
Mi chiamo Mario VAUDANO, ho 71 anni. Sono nato a Torino nel novembre 1945 e sono di fatto residente in Francia dal 2002.
In seguito alle dimissioni di Italo Stellon,egregio Presidente fino al marzo 2016,sono stato eletto in data 5 maggio 2016 come nuovo presidente .
Sono un magistrato italiano dal 1971,ora in pensione dal 2011,con un ‘esperienza anche a livello europeo di quasi 9 anni all’Ufficio Europeo Antifrode ed anticorruzione (OLAF) con sede a Bruxelles.
QUELLO che MI IMPEGNO a REALIZZARE
Nel giugno 2016 abbiamo portato a termine insieme all’associazione il progetto dedicato ai nuovi arrivati in Francia come « cittadini mobili »,specialmente giovani e giovanissimi. Il primo risultato lo trovate sul sito  http://viverelavorareinfrancia.org ,che peraltro e in continua evoluzione.
Nello stesso periodo e fino ad oggi abbiamo rinnovato totalmente questo sito ufficiale del Com.it.es e continuamo (grazie al lavoro dei componenti della Commisione comuncazione e di altri consiglieri) ad aggiornarlo periodicamente.
Abbiamo messo in campo numerose altre iniziative per rendere piu efficiente e vicina a tutti gli italiani residenti AIRE nel territorio del Consolato di Parigi con particolare riguardo anche agli italiani numerosi (oltre 50mila,su circa 120mila) che risiedono fuori dal territorio di Parigi e dell’ Ile de France.
 A partire dal 2 maggio 2016,data della mia elezione,ho cercato di impostare un programa di azione concreto e trasparente,affrontando anche il delicato problema delle incompatibilità o inelleggibilità dei corripondenti consolari e dei rappresentanti dei patronati in seno al Comites. In data 23 Settembre 2016 l’assemblea ha deciso per un totale ripristino delle regole e legalità. Ha quindi preso d’atto dell’abbandono delle cariche incompatibili di due consiglieri (Notariani e Velardo) e per l’accettazione dimissioni del rappresentante di un patronato (ACLI:Cavaciuti)con la necessità di nomina di un nuovo/nuova consigliere/a, la cui procedura e gia in corso.
QUELLO CHE E STATO FATTO IN QUESTI PRIMI MESI (maggio -settembre 2016)
Ecco quello che e stato fatto e quello che é programmato a brevissima scadenza:
1. Nuovo sito web ufficiale del Comites www.comitesparigi.fr ,che voi consultate adesso!
Esso é stato arricchito,e é destinato ad accogliere anche le informazioni e comunicazioni che voi stessi potrete inviarmi sulla mail  parigi.comites@gmail.com  oppure  presidenteparigicomites2016@gmail.com
2. Pagina facebook,a cura del Presidente: consultatela,é facile e gradevole (almeno lo spero!):www.facebook.com/presidente.comites
3. Piena funzionalità del sito www.viverelavorareinfrancia.org e completamento parziale del progetto « Oltre i primi passi ».
4. Ricomposizione di tutte le Commissioni,con un programma di lavoro serrato e concreto (i verbali di ogni commissione li trovate alla pagina « Trasparenza »)
  • Commissione “Lavoro, Scuola e Ricerca”:
  • Commissione “Nuova Migrazione e Mobilità”:
  • Commissione “Diritti e Attività Sociale”:
  • Commissione “Informazione e Comunicazione”:
  • Commissione “Cultura, Lingua Italiana e Associazionismo”:
5.  Approvazione e trasmissione di una richiesta di finanziamento al MAE un progetto straordinario denominato « NETWORKING PROFESSIONALE TRA VECCHIA E NUOVA EMIGRAZIONE ». IL PROGETTO E STATO APPROVATO E FINANZIATO IN VIA STRAORDINARIA DAL MAE!
6. Approvazione del bilancio di previsione per il 2017 e delle attività principali programmate
7.inserimento nell’equipe del comites parigi di un violontario di grande esperienza e buona volonta, un giovane di origine italiana dottorando in criminologia alla Sorbonne di Paris: Sally DIOP. Lo trovererete nei pomeriggi del martedi e giovedi dalle 16 alle 18,30 presso la nostra sede in rue de Valence n.4,75005 Paris.
8.Partecipazione e patrocinio per la raccolta di fondi per le vittime del terremoto del’agosto 2016 promossa da un gruppo di associazioni italiane « Italiainrete » secondo strettissimi principi di raccolta,destinazione e controllo dei fondi raccolti.
9.Partecipazione e patrocinio di numerosi eventi e manifestazioni di grande interesse per la Comunità italiana per il periodo ottobre -dicembre 2016. Li trovate nella sezione « Notizie« 
 A fine dicembre 2016 sarà mio onere di pubblicare su questo sito e di inviare per la via postale a tutti i presidenti delle associazioni italiane registrate presso il Consolato di Parigi o diversamente conosciute un riassunto dettagliato di quanto abbiamo potuto fare.
ECCO COMUNQUE IL PROGRAMMA INTENSO PER IL 2017 approvato in sede di ultimo « esecutivo del 28 dicembre 2016:

Incontri con le varie Comunità Italiane

a) uno in Ile de France,in sala ottenuta gratuitamente da individuarsi e principalmente tema della doppia tassazione,ed IMU oltre che tassa TV,nel febbraio 2017. Organizzazeione a cura del Presidente e della Commissione Diritti

b) uno in Digione per incontare la comunità italiana ivi presente in modo cospicuo e ristabilire contatti con il Comites di Parigi,nel mese di aprile 2017.Organizzazione a cura del presidente e della Commissione vecchia e Nuova Immigrazione.

c) uno in regione Bretagna o Pays de la Loire per incontrare la vasta comunità italiana ivi presente e le numerosi associazioni ; nel mese di maggio o giugno 2017. Organizzazione a cura del Presidente e  della Commissione Lin gua e Cultura Italiana.

Si programmano ed approvano inoltre i seguenti eventi culturali e sulla storia e cultura italiana in Parigi,presso la Maison d’Italie preferibilmente :

a) incontro sulla sicurezza ,democrazia e terrorismo internazionale e modi di affrontarlo in Italia ed in Francia nel perido passato e presnete,con partyecipazione di un magistrato francese ed uno italiano di chiara fama e competenza specifica ;Organizzazione a cura del Presidente e della commissione Scuola

b) incontro sull’ambiente e le energie alternative in visuale ocncreta ed attuale,con un esperto di alto livello internazionale del Politecnico di Torino odi Milano. Organizzazione a cura del Presidente e Commissione Scuola

Da effettuarsi tra il mese di marzo e giugno 2017.

Spero che tutti gli italiani del territorio del Consolato di Parigi parteciperanno e daranno il loro contributo di presenza e discussione!

Buon Anno a tutti!

Il Presidente Mario Vaudano